B.F. Foglietti Cosby – Swan. Una storia vera

B.F. Foglietti Cosby
Swan©. Una storia vera
circa 250.000 battute

La storia degli animali posseduti dalla famiglia dell’autrice, in una piccola tenuta nei pressi di Treviso, trasformata da stagno a parco con laghetto. Anatre, gatti, cani (un San Bernardo e un pastore tedesco), bisce, trote e un luccio, soprattutto una coppia di cigni e i loro figli, tutti ‘persone’ di casa.
Descrizione della convivenza più o meno riuscita di tutti questi animali, con i due cigni in posizione dominante, il maschio padrone del laghetto.
Vedere gli animali e anche sentirne parlare è sempre bello, lo strano assortimento di questo libro, poi, produce risultati particolarmente spettacolari.
L’autrice però non è una scrittrice, non sa passare dalla descrizione al racconto e tentando di farlo produce spesso una scrittura da prima adolescenza, piena di avverbi fuori luogo, tentativi mal riusciti di umorismo, aggettivi banali. Traspare evidente l’opinione della Foglietti che la propria storia sia straordinaria, eccezionale, mai sentita prima, e il fatto che il titolo Swan sia già legalmente registrato conferma indirettamente questa alta e non ben riposta fiducia dell’autri­ce in se stessa come scrittrice.
Animali simpatici e commoventi, libro mediocre.


Andrea Antonini

(13 aprile 1999)
copyright © Andrea Antonini