Brian Greene – The Elegant Universe. Superstrings, Hidden Dimensions, and the Quest for the Ultimate Theory

Brian Greene
The Elegant Universe. Superstrings, Hidden Dimensions, and the Quest for the Ultimate Theory
circa 1.100.000 battute

Relatività e meccanica quantistica – la ricerca di una teoria unificatrice (la string theory).

Quello della teoria unificatrice è un problema che dubito sia conosciuto (e sentito) da molti avvocati o postini, i quali, anche se magari forti lettori, non vedo che motivo avrebbero per acquistare questo libro da più di un milione e mezzo di battute in italiano. D’altra parte Greene partendo da zero si rivolge proprio a persone completamente a digiuno di relatività e di quanti e la sua dissertazione è lenta lenta.
Abbiamo qui un problema di target o, se si vuole, di identità del testo. Troppe parole per chi abbia già competenze – dieci pagine saranno sufficienti per rinfrescare la relatività, senza astronavi, orologi a pendolo e luminosi, ecc. – e troppe parole per chi parta da zero – troppe pagine e un prezzo eccessivo per un tema a priori misterioso.
Se si aggiunge che l’esposizione non è tra le migliori, non rimane molto spazio per il nostro autore.


Andrea Antonini

(15 maggio 1998)