Georges Charpak – Henri Broch – Devenez sorciers devenez savants

Georges Charpak – Henri Broch
Devenez sorciers devenez savants

Un premio Nobel per la fisica e un esperto di zététique (la «méthode dont on se sert pour pénétrer la raison des choses») riuniti per spiegare ai francesi che l’astrologia non funziona, che i giochi di prestigio non sono vera magia, che quelli che si infilano gli spilloni nella lingua usano spilloni truccati, che gli esperimenti di telepatia sono combinati, che camminare sui carboni ardenti non è poi così difficile, che certi episodi miracolosi sono spiegabilissimi in due minuti, e via così.
Roba da poco, resa insopportabile dal tono di questi tromboni, che con la scusa del «restate savants diventando stregoni» propinano quattro scemenze spacciandole per alta controinfor­mazione.

 

Andrea Antonini
(18 aprile 2002)