Robert Kaplan – The Nothing That Is. A Natural History of Zero

Robert Kaplan
The Nothing That Is. A Natural History of Zero

Ventitré pagine, tre di indice e venti dal primo capitolo. Davvero poche, soprattutto perché qui si vuole andare dal sistema posizionale a Leibniz a Emily Dick­inson. Quel che abbiamo è buono, ben scritto e interessante – l’origine dello zero.
Quando il libro sarà pronto, sarà senz’altro da valutare.


Andrea Antonini