William Corlett – Now and Then

William Corlett
Now and Then
circa 740.000 battute

L’adesso della morte del padre, la madre che vorrebbe andare a vivere da lui a Londra, scapolo dalla vita sconosciuta alla famiglia, con la benedizione della sorella più giovane ma tanto più adulta. Una piccola famiglia che si ama e si conosce poco, né si vuole conoscere.
L’allora del ricordo degli anni di collegio, duri, e del suo compagno più vecchio e della loro storia di amore e di sesso, forse unico momento di passione della sua vita.
L’ora e l’allora del quasi cinquantenne Chris Metcalfe si alternano capitolo per capitolo in questo libro che è il ritratto di due situazioni lontane nel tempo, e che ora Chris vorrebbe riunire, andando alla ricerca di Stephen, andato a vivere in Australia.
È vero, come dice la quarta di copertina, che questa è una esplorazione della «vacuity of Christopher’s emotional life», ma purtroppo anche il libro è un po’ vuoto, riempito soprat­tutto nell’«allora» da un indulgere ozioso sugli incontri di sesso dei due adolescenti. Le par­ti dell’adesso sono molto migliori, molto meglio definite, e riescono a delineare piuttosto bene dei personaggi di un certo interesse.
Il libro supera appena appena la sufficienza ed è inopportuno interessarsene più di tanto.


Andrea Antonini

(18 novembre 1999)
copyright © Andrea Antonini